Top ricerche: Formaggi, Aceto balsamico, Dolci siciliani, Mozzarella, Olio, Vino Bianco

Aringhe con polenta e Tergeste DOP

Aringhe con polenta e Tergeste DOP ©
By Fotolia
  • Difficoltà

    Bassa

  • Piatto

    Secondi

  • Tempo

  • Cottura

  • Quantità

    4 persone

  • Costo

    6-8

  • Regione

    Friuli Venezia Giulia

Preparazione

Versate 500 ml di latte e 500 ml di acqua in una casseruola e immergetevi le aringhe. Fate cuocere sul fuoco medio per 5 minuti affinché si ammorbidiscano, quindi sgocciolatele e adagiatele su una placca foderata con carta da forno. Accendete il forno a 100°C e infornate le aringhe per 15 minuti circa per farle asciugare un poco, tenendo uno spiraglio di forno aperto.

Nel frattempo sbucciate le cipolle e tagliatele a fette, poi mettete una padella sul fuoco con un poco di Tergeste DOP. Aggiungete in padella le cipolle e fatele rosolare appena, quindi lasciatele appassire a fuoco dolce aggiungendo 1/2 bicchiere d'acqua, in modo che risultino morbide e leggermente dorate.

Quando avranno terminato la cottura bagnatele con l'aceto di vino, fatelo evaporare e spegnete la fiamma. Tagliate le aringhe a striscioline e componete con queste uno strato in un contenitore di vetro. Coprite con uno strato di cipolla e bagnate con Tergeste DOP, quindi ripetete l'operazione fino a terminare gli ingredienti.

Lasciate riposare le aringhe per 1 giorno in frigorifero, in modo che assorbano i sapori. Un'ora prima di servire preparate la polenta: versate 1,2 lt d'acqua in una casseruola insieme a 2 cucchiai di tergeste DOP e una presa di sale. Portate ad ebollizione, quindi versate poca alla volta la farina di mais mescolando con una frusta.

Quando sarete sicuri di non aver creato grumi sostituite la frusta con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura per 50 minuti continuando a mescolare. Versate la polenta in una teglia unta e lasciatela raffreddare, quindi servite i piatti individuali con i filetti di aringhe alle cipolle insieme alla polenta tagliata a fette.

Ingredienti

Porta con te la tua lista della spesa

Stampa Invia su Whatsapp

Seguici su Facebook e scopri il meglio della tavola italiana

Altri secondi