Salsiccia sarda

NOME GEOGRAFICO ABBINATO Sarda

SINONIMI Saltizza, Sartizza

CATEGORIA Carni lavorate

TERRITORIO INTERESSATO ALLA PRODUZIONE Tutto il territorio della Regione Sardegna

DESCRIZIONE SINTETICA DEL PRODOTTO Un salume stagionato ottenuto da carni suine fresche, consistenti e di qualità (suini da 10/12 mesi dal peso di 140/180 Kg). E’ composta da un giusto equilibrio di parti grasse e magre
aromatizzate; il prodotto si presenta con forma tipo “ferro di cavallo” e con pezzatura media unitaria di 400/550 gr.

ELEMENTI CHE COMPROVANO CHE LE METODICHE SONO STATE PRATICATE IN MANIERA OMOGENEA E SECONDO REGOLE TRADIZIONALI PER UN PERIODO NON INFERIORE AI 25 ANNI La Sardegna ha una grande tradizione di salumi di qualità fra i quali la salsiccia stagionata è considerata il salume sardo per eccellenza.

DESCRIZIONE DELLE METODICHE DI LAVORAZIONE, CONSERVAZIONE E STAGIONATURA Le carni suine fresche selezionate con cura, vengono tritate in pezzi dalle dimensioni di circa un centimetro cubo, miscelate e aromatizzate con diversi ingredienti (sale, pepe, finocchio e aromi che variano da zona a zona) e insaccate in budello naturale. Il prodotto viene poi fatto sgocciolare ed infine sottoposto a stagionatura per un periodo che varia dagli 8 ai 15 giorni a seconda della consistenza che si intende ottenere. La temperatura media di conservazione varia da +1° a +7°C.

MATERIALI, ATTREZZATURE SPECIFICHE UTILIZZATI PER LA PREPARAZIONE Inizialmente venivano impiegate attrezzature di tipo artigianale, successivamente con
l’introduzione dei nuovi sistemi tecnologici è stato possibile dare maggiori garanzie di carattere igienico-sanitario, pur preservando le caratteristiche tipiche del prodotto salsiccia sarda.
I materiali e le attrezzature impiegati per la preparazione ed il confezionamento del prodotto sono tutte rigorosamente in acciaio inox, onde garantire la massima sicurezza igienico sanitaria.

DESCRIZIONE DEI LOCALI DI LAVORAZIONE, CONSERVAZIONE E STAGIONATURA Le superfici interne delle pareti dei locali sono trattate con tempera lavabile e antimuffa. Le porte delle celle sono in acciaio inox.

Salsiccia sarda ©
By Italiaonline Fonte: Fotolia
Prodotto PAT
Prodotti Agroalimentari Tradizionali
Fonte Regione Autonoma della Sardegna

Seguici su Facebook e scopri il meglio della tavola italiana

Salsiccia sarda - Valori Nutrizionali (Valori per 100g di parte edibile)

  • Parte edibile (%): 100
  • Energia (kcal): 514
  • Proteine (g): 22
  • Lipidi (g): 47.3
  • Colesterolo (g): 0
  • Carboidrati disponibili (g): 0
  • Zuccheri solubili (g): 0
  • Amido (g): 0
  • Acqua (g): 28.2
  • Alcol (g): 0
  • Fibra totale (g): 0
  • Tiamina (mg): 0.31
  • Riboflavina (mg): 0.2
  • Niacina (mg): 4.6
  • Vitamina A retinolo eq. (mcg): 0
  • Vitamina C (mg): 0
  • Vitamina E (g): 0
  • Sodio (g): 0
  • Potassio (g): 0
  • Ferro (mg): 4.3
  • Calcio (mg): 31
  • Fosforo (mg): 266
  • Magnesio (g): 0
  • Zinco (g): 0
  • Rame (g): 0
  • Selenio (g): 0
Proteine
Alcol
Carboidrati
Lipidi
Fonte Inran

Altri prodotti in Carni e salumi

Sponsorizzati: