Rocciata

Territorio interessato alla produzione Comuni di: Assisi, Bastia Umbra, Foligno, Spello, Bettona, Cannara, Bevagna.

Descrizione sintetica del prodotto Dolce di pasta sfoglia ripiena, arrotolato a forma di serpente.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura Ingredienti per la sfoglia: farina, sale, acqua, uova. Per il ripieno: mele, fichi, marmellata, noci, uva sultanina, pinoli, mandorle, cacao (facoltativo), cannella, limone, vaniglia.

Lavorazione Gli ingredienti per la sfoglia si impastano in una macchina impastatrice o a mano: si stende poi la sfoglia, o a mano o con macchina sfogliatrice. All’interno di essa vengono poi posti gli ingredienti del ripieno, si arrotola la sfoglia dando la forma a spirale, tipo un serpentone e si cuoce in forno.

Conservazione Il prodotto fresco va conservato ad una temperatura di circa 6°/8° C per 2/3 giorni al massimo.

Materiali e attrezzature specifiche utilizzati per la preparazione e il condizionamento ? Macchina impastatrice; ? macchina sfogliatrice; ? piani in acciaio inox; ? forno.

Descrizione dei locali di lavorazione, conservazione e stagionatura ? Laboratorio di pasticceria; ? negozio di vendita con bancone espositore.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni ? CORSI Guglielma, Un secolo di cucina umbra, Ed. Porziuncola, Assisi, I edizione,1966; ? CUNSOLO Felice, Guida gastronomica d’Italia, Istituto Geografico De Agostini Novara, 1975.

Storie e costume Cenni storici: La rocciata somiglia allo strudel trentino e si pensa che tale usanza possa derivare dai popoli nordici venuti nella zona dell’Italia centrale dopo la caduta dell’Impero romano.
Referenze bibliografiche: ? CORSI Guglielma, Un secolo di cucina umbra, Ed. Porziuncola, Assisi, I edizione,1966. ? CUNSOLO Felice, Guida gastronomica d’Italia, Istituto Geografico De Agostini Novara, 1975.
Ricorrenze: Si prepara da autunno fino a gennaio e in particolare per la festività dei Santi e dei Morti.

Rocciata ©
By Cantalamessa via Wikimedia Cc-by-sa-2.5
Prodotto PAT
Prodotti Agroalimentari Tradizionali
Fonte Umbria

Seguici su Facebook e scopri il meglio della tavola italiana

Altri prodotti in Dolci

Sponsorizzati: