Miele di rododendro

Categoria Prodotti di origine animale (miele)

Territorio interessato alla produzione Intero territorio della Regione Autonoma della Valle d'Aosta

Descrizione sintetica del prodotto Miele prodotto sul territorio della Regione Autonoma della Valle d'Aosta in presenza della specifica essenza botanica.

La metodica di lavorazione non è mai stata codificata in maniera definitiva ed accettata da tutti i produttori ma è stata tramandata oralmente tra le diverse generazioni; se ne desume che il metodo descritto è una accettabile metodica di produzione che può subire modifiche in base alla tradizione tramandata di padre in figlio.

Descrizione delle metodiche di lavorazione Si tratta di un miele prodotto nel periodo estivo durante la fioritura del rododendro da alveari situati in prossimità delle fonti nettarifere della specifica essenza. Nello spettro pollinico del miele di rododendro il polline di quest'ultimo non è percentualmente predominante ma tale da conferire le caratteristiche minime al miele prodotto.
Il miele viene raccolto durante l'estate e smelato in appositi smelatori, fatto riposare in maturatori e, raggiunte le caratteristiche imposte dalla legge, invasettato.

Materiali ed attrezzature specifiche Bisogna disporre almeno di
Smelatore
Maturatore
Utensili o apparecchiature varie specifiche
Filtri

Descrizione dei locali di lavorazione Relativamente ai locali di lavorazione , il miele di rododendro si produce in locali autorizzati all'uso e secondo le specifiche disposizioni del Servizio veterinario locale.
La conservazione avviene in locali tali da assicurare, anche con accorgimenti tecnici, una adeguata temperatura in relazione al periodo di conservazione.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni Il miele in Valle d'Aosta è prodotto da sempre e documenti storici attestano l'esistenza di questo allevamento fin dal 1300. La produzione di miele di rododendro in particolare dipende dalle condizioni climatiche che determinano la fioritura e la produzione di nettare da un anno all'altro.

Miele di rododendro ©
By Italiaonline Fonte: Fotolia
Prodotto PAT
Prodotti Agroalimentari Tradizionali
Fonte Regione Valle d'Aosta

Seguici su Facebook e scopri il meglio della tavola italiana

Miele di rododendro - Valori Nutrizionali (Valori per 100g di parte edibile)

  • Parte edibile (%): 100
  • Energia (kcal): 304
  • Proteine (g): 0.6
  • Lipidi (g): 0
  • Colesterolo (mg): 0
  • Carboidrati disponibili (g): 80.3
  • Zuccheri solubili (g): 80.3
  • Amido (g): 0
  • Acqua (g): 18
  • Alcol (g): 0
  • Fibra totale (g): 0
  • Tiamina (mg): 0
  • Riboflavina (mg): 0.04
  • Niacina (mg): 0.3
  • Vitamina A retinolo eq. (mcg): 0
  • Vitamina C (mg): 1
  • Vitamina E (mg): 0
  • Sodio (mg): 11
  • Potassio (mg): 51
  • Ferro (mg): 0.5
  • Calcio (mg): 5
  • Fosforo (mg): 6
  • Magnesio (mg): 3
  • Zinco (g): 0
  • Rame (g): 0
  • Selenio (g): 0
Proteine
Alcol
Carboidrati
Lipidi
Fonte Inran

Altri prodotti in Miele e dolcificanti

Sponsorizzati: