Farro

Nomi locali e suoi sinonimi Lo farre

Categoria del prodotto Prodotti vegetali allo stato naturali o trasformati

Aree di rinvenimento del Prodotto Posta (RI)

Descrizione del prodotto La caratteristica del farro in esame risiede nella granella che presenta i tegumenti seminali fortemente aderenti all'endosperma.

Materiali utilizzati nella tradizione locale Attrezzature agricole; piccole macine in pietra.

Locali utilizzati nella tradizione locale Ambienti di stoccaggio

Elementi di tradizionalita' del processo produttivo Tecnica di coltivazione; macinazione con piccole macine di pietra; seme locale

Storia tradizionale del Prodotto La coltivazione del farro, che nell'antichità ha rappresentato il cereale più diffuso nell'occidente, non è mai stata del tutto abbandonata nelle zone montane dell'areale in esame. La granella intera o macinata costituisce l'ingrediente principale di numerosi piatti tipici.

Tipologia produzione A rischio

Periodo di produzione La semina avviene in autunno e la raccolta nel mese di agosto.

Mercato di riferimento Produzione locale

Farro ©
By Eden Hensley Silverstein via Flickr CC BY-ND 2.0
Prodotto PAT
Prodotti Agroalimentari Tradizionali
Fonte ARSIAL Regione Lazio

Seguici su Facebook e scopri il meglio della tavola italiana

Farro - Valori Nutrizionali (Valori per 100g di parte edibile)

  • Parte edibile (%): 100
  • Energia (kcal): 335
  • Proteine (g): 15.1
  • Lipidi (g): 2.5
  • Colesterolo (mg): 0
  • Carboidrati disponibili (g): 67.1
  • Zuccheri solubili (g): 2.7
  • Amido (g): 58.5
  • Acqua (g): 10.4
  • Alcol (g): 0
  • Fibra totale (g): 6.8
  • Tiamina (g): 0
  • Riboflavina (g): 0
  • Niacina (g): 0
  • Vitamina A retinolo eq. (g): 0
  • Vitamina C (g): 0
  • Vitamina E (g): 0
  • Sodio (mg): 18
  • Potassio (mg): 440
  • Ferro (mg): 0.7
  • Calcio (mg): 43
  • Fosforo (mg): 420
  • Magnesio (g): 0
  • Zinco (g): 0
  • Rame (g): 0
  • Selenio (g): 0
Proteine
Alcol
Carboidrati
Lipidi
Fonte Inran

Altri prodotti in Pasta, pane e cereali

Sponsorizzati: