A Roma i piatti si dimezzano, ecco i locali con mezze porzioni

Durante le feste avete esagerato? Per ritrovare la forma non rinunciate ad andare al ristorante, basta scegliere i locali dove è possibile ordinare delle mezze porzioni. Ecco quelli a Roma.

InRoma

Non a caso un tempo questo ristorante al centro di Roma nato negli anni Quaranta veniva definito “re della mezza porzione”. Era infatti frequentato da personaggi legati al mondo del cinema, attori, attrici, tecnici, spesso alle prime armi, che erano soliti chiedere “una mezza porzione di primo abbondante” per mangiare piatti gustosi tipicamente romani senza spendere troppo. www.inroma.eu

Per Me

Il ristorante Per Me prevede una selezione variegata di “tappi” ovvero porzioni ridotte dei cavalli di battaglia dello chef Giulio Terrinoni, disponibili a pranzo dal lunedì al sabato, per chi vuole stare leggero o semplicemente avere un assaggio di diversi piatti per provare quante più preparazioni possibili della cucina proposta in questo ristorante con una stella Michelin. www.giulioterrinoni.it

Il Viaggio

Al ristorante Il Viaggio è possibile richiedere la mezza porzione di tutti i piatti, escludendo quelli del menù degustazione e i dessert. Un’ottima soluzione per non attentare la linea, godendosi una cucina ricercata, oppure deliziare il palato concedendosi più portate. Da segnalare poi una particolare attenzione per chi è affetto da celiachia o allergie alimentari: i piatti infatti sono fruibili anche da chi ha delle intolleranze. www.ristoranteilviaggio.it

Mezé Bistrot

Se vi piace la cucina esotica questo è il posto che fa per voi. Mezé è un termine che nel Medio Oriente e in Nord Africa identifica l’insieme di piccole portate che precedono il pasto. Si tratta dunque di antipasti sotto forma di assaggi, dove salse come l’hummus di ceci o la babagunash di melanzane accompagnano delizie in porzioni ridotte, perfette per chi non vuole esagerare. Nel menù c’è poi un’ampia scelta di ricette mediterranee, balcaniche, romane e cingalesi. www.mezebistrot.it

Yugo

Altro indirizzo per gli amanti della cucina orientale e delle porzioni mignon: da Yugo prodotti italiani si fondono con tecniche di preparazione asiatiche per dare vita a piatti che racchiudono suggestioni provenienti da Thailandia, Vietnam, Giappone, Corea e Malesia. Dietro al successo del locale c’è l’esperienza dello chef Anthony Genovese del ristorante stellato Il Pagliaccio, un nome una garanzia. www.yugofusionbar.com

Seguici su Facebook e scopri il meglio della tavola italiana

Potrebbe interessarti anche